martedì 23 ottobre 2012

Vi racconto la Prima Giornata Archeologica del Nuraxi Mereu

BuonSalve cari navigatori,
sabato 20 ottobre 2012 si è svolta a Villa San Pietro, la Prima Giornata archeologica "Su Nuraxi Mereu", un patrimonio da scoprire.
Una manifestazione nata all'insegna della cooperazione, dell'informazione e della valorizzazione di questa importante area archeologica.



Il tempo certo non è stato a nostro favore: le nuvole e il cielo cupo hanno scoraggiato tanti potenziali partecipanti all'escursione al nuraghe. Nonostante le condizioni climatiche avverse, si è formato un bel gruppo di circa 50 persone. Ritrovo alle ore 9.30 e partenza alle 10.00 da piazza Oristano. 


La passeggiata è stata da subito piacevole e divertente.










Salendo lungo le pendici di Monti Mereu abbiamo potuto godere di un panorama bellissimo sul golfo che arriva fino a Nora.






Immersi nella macchia mediterranea, affaticati dalla lunga salita, finalmente arriviamo a destinazione. Ecco una prima torre del Nuraxi,crollata su se stessa. A pochi metri, in cima alla collina, la torre centrale, anzi per la precisione solo la porzione superiore, poichè il resto è ancora tutto da scoprire. La Torre domina tutta la costa e l'entroterra. Tutti seduti ai piedi del nuraxi, ascoltiamo con curiosità le spiegazioni dell'archeologo Nicola Dessì.








Ecco che viene scoperta anche la Brebì: Marco Melis, diventa il testimonialdella manifestazione :) Congratulazioni:)))


L'escursione continua con la visita ad una splendida tomba dei giganti, che purtroppo è stata  letteralmente scoperchiata. Un vero peccato e un vero crimine compiuto da chissà quale furbissimo tombarolo, convinto di trovare grandi tesori al suo interno!!! 





L'escursione è durata tre ore e tutti siamo stati assolutamente soddisfatti di aver potuto visitare l'area archeologica  pur non essendo stata ancora stata oggetto di scavo.

Ore 15.30. Il convegno sta per cominciare. La sala è piena. Alle 16.00 diamo inizio ai lavori. Non intendo riportare tutti gli interventi e relativi relatori, non è questa la sede adatta.











Vi dirò cosa è emerso dal Dibattito sull'area archeologica del Nuraxi Mereu.

Volontà delle Amministrazioni di Villa San Pietro e Sarroch nel collaborare per la valorizzazione dell'area.
Nonostante le difficoltà economiche e le tempistiche decennali per uno scavo di cotante dimensioni, si è forse giunti ad un primo traguardo: la pulitura dell'area archeologica, anche per poterla così preservare dai danni causati dalla vegetezione.

Noi ci auguriamo che questa giornata non venga dimenticata ed anche per questo abbiamo già ipotizzato una seconda giornata archeologica ancora più ricca di elementi e con la partecipazione più massiccia della comunità.

Come Presidente dell' associazione T-Lab Shardana mi ritengo soddisfatta della risposta della popolazione e dalla gioia delle persone che hanno partecipato all'evento.
Il vero successo siete voi sardi, amanti della vostra terra e curiosi di conoscere tutto di lei.
Continuiamo su questa strada ;)

Buon BloggerViaggio